AGI - Assist in Gravitation and Instrumentation

Capacità

AGI è in grado di mettere a disposizione delle aziende private ed enti governativi il meglio di quanto si è imparato a fare in anni di ricerca nel campo della Gravitazione Sperimentale.

Nella prospezione geologica, nella sismologia, nell’analisi dei rischi idrogeologici e nelle ricerche archeologiche sono sempre più richiesti strumenti di elevate prestazioni in termini di sensibilità, banda di frequenza ed alta dinamica, capaci di funzionare nelle più disparate condizioni.

 AGI grazie alla sua struttura snella ed aperta alla ricerca ed innovazione è pronta a raccogliere la sfida nella realizzazione dei più disparati strumenti, quali accelerometri, sismometri, inclinometri e gravimetri, capaci di funzionare nelle condizioni più avverse: campo aperto, profondità dei mari, pozzi profondi.

AGI ha già fornito ad ENI (Ente Nazionale Idrocarburi) un Gradiometro Gravitazionale per la ricerca di risorse naturali nei fondali marini ed all'INGV un gravimetro per reti di monitoraggio ambientale in stazioni ubicate nei fondali marini.

AGI è già proiettata al futuro; essa sta attualmente procedendo con lo sviluppo di sismometri da campo di elevata sensibilità ed alta dinamica da produrre in serie, strumentazione utile per la costituzione di reti sismiche per servizi di monitoraggio ambientale, attività volta oltre che agli istituti di geofisica, anche alla protezione civile.